Curcuma – il miracolo d’oro




L’uso di curcuma risale fin alla cultura vedica, quasi 4000 anni fa. Da allora, Turmeric (curcuma) ha viaggiato in tutto il mondo, cambiando molti nomi, solo in sanscrito la curcuma ha almeno 53 nomi diversi, tutti che descrivono una caratteristica o un beneficio diverso di questa “spezia d’oro” estremamente complessa.

Due dei miei nomi sanscriti preferiti per questo motivo sono:  “vishagni” ovvero killer di veleno e “hridayavilasini” cioè dà gioia al cuore, affascinante.

La curcuma viene estratta dalla pianta Curcuma longa, e più precisamente dal rizoma, per finire nel nostro negozio come la polvere gialla brillante come tutti noi la conosciamo e amiamo. Da questa polvere sono stati isolati più di 100 componenti, come i curcurminoidi o gli oli volatili, e questo spiega la diversità dei suoi benefici.

Enumerare i numerosi benefici di curcuma potrebbe facilmente togliere il fiato! Senza entrare in troppi dettagli scientifici possiamo dire questo: la curcuma è:

  • un antinfiammatorio naturale (che può aiutare con l’artrite)
  • aumenta la salute della pelle
  • imbianca i denti
  • aumenta la capacità antiossidante del corpo
  • migliora le funzioni cerebrali e riduce i rischi di cervello
  • malattie cardiache.

Si dice anche che aiuti a prevenire (e forse addirittura a curare in alcuni casi) il cancro, l’Alzheimer, la depressione e le malattie croniche legate all’invecchiamento.

Quindi, come possiamo ottenere tutti quei grandi benefici per la salute?

Ci sono molti modi per usare la curcuma e usufruirne dei vantaggi: come un dentifricio, un gel per l’acne, un impiastro o una maschera per i suoi benefici “esterni”, a tutti i tipi di tè, piatti, brodi, succhi e latti per un “interno” trattamento del corpo.

Tuttavia, quando si ingerisce la curcuma, si dovrebbe sempre pensare di aggiungere un po ‘di pepe nero alla ricetta. Infatti, il pepe nero contiene piperina, che aumenta notevolmente i livelli di assorbimento e gli effetti della curcuma.

Ci sono numerose ricette per la curcuma ma due sono particolarmente appetitose: il curcuma tonico frullato e il famoso “latte d’oro”.

Per un sferzata di energia e benessere al mattino, rendi il tuo frullato mescolando:

  • 1 tazza di acqua di cocco (piena di buoni elettroliti)
  • il succo di 1 limone (ricco di vitamina C)
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero fresco grattugiata o polvere di zenzero (un potente antiossidante)
  • ½ cucchiaino di curcuma
  •  1-2 cucchiaini di miele (un sostituto sano per lo zucchero)
  • ¼ cucchiaino di sale marino non raffinato (ricco di minerali utili)
  • un pizzico di pepe nero

Ti sveglierai in modo delizioso e salutare con questo richiamo naturale!

Se preferisci le bevande calde al mattino (quello che mi faccio di solito io), ecco la ricetta del Golden Milk:

  • 2 tazze di latte a scelta (mandorle, cocco, noci pecan ..)
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • Un pizzico di pepe nero
  • ¼ o ½ di zenzero macinato fresco o polvere di zenzero
  • 1 cucchiaino di miele

Mescola tutti gli ingredienti e scalda il fornello finché è caldo ma non bollente: il tuo Golden Milk è pronto!

Sei un fan di curcuma? Hai qualche ricetta preferita?

Siamo interessati a conoscerli. Facci sapere di seguito.